Ultim'ora

Sorpreso con circa 110 grammi di droga e 1.347 euro, arrestato avolese

Avola- Continuano gli interventi anti-droga della Polizia di Stato in tutto il territorio provinciale. Ieri, gli agenti della Squadra Mobile e del Commissariato di Avola hanno arrestato Maurizio Marcì, avolese di 26 anni, già noto alle forze di polizia.

L’uomo è stato sorpreso in flagranza del reato di detenzione di sostanza stupefacente.

Gli agenti, con l’ausilio dei cani poliziotto “Mavi” e “Colt”, hanno effettuato ad Avola controlli e perquisizioni, sia personali sia domiciliari, in aree dove il fenomeno dello spaccio è particolarmente diffuso.

Nel corso dei controlli, è stato notato un giovane in atteggiamento sospetto e sottoponendolo a perquisizione lo hanno trovato in possesso di un ingente quantitativo di sostanza stupefacente che, alla vendita al dettaglio, avrebbe fruttato oltre 4.000 euro (100,47 grammi di eroina in pietra; 21 dosi di eroina dal peso complessivo di 6,10 grammi; 7 dosi di cocaina dal peso complessivo di 2,00 grammi).

Il giovane, inoltre, è stato trovato in possesso di 1.374 euro, verosimilmente profitto dell’attività illecita di spaccio.

I poliziotti hanno, dunque, tratto in arresto Marcì, accompagnandolo, dopo le incombenze di rito, al carcere di Brucoli.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4425 Articoli
Giornalista