I Vigili del Fuoco in piazza, davanti la Prefettura, per rivendicare i diritti che spettano al Corpo

Siracusa- Sono l’anima e l’orgoglio della Nazione, i Vigili del Fuoco, ma il loro grande impegno, il loro spirito di sacrifico, la grande professionalità e umanità che dimostrano nelle situazioni più disperata, non vengono accompagnati dalle giuste tutele e retribuzioni.

Oggi questi angeli in uniforme, con l’organizzazione delle sigle sindacali di categoria, sono scesi in piazza in tutta Italia per rivendicare i loro diritti e illustrare le problematiche che attanagliano gli operatori.

Una rappresentanza di Vigili del Fuoco della provincia di Siracusa , fino a mezzogiorno, ha manifestato, con un composto sit-in-in, davanti la sede prefettizia, in piazza Archimede.

Tra le richieste inoltrate al Governo attraverso il documento redatto e sottoscritto dalle organizzazioni sindacali:

1)una valorizzazione effettiva dal punto di vista retributivo e previdenziale del lavoro, unico ed insostituibile dei Vigili del Fuoco;

2) Una maggiore tutela e garanzia degli infortuni e delle malattie professionali tipiche del lavoro dei Vigili del Fuoco

3) Un riconoscimento reale della specificità e dall’alta professionalità dei Vigili del Fuoco;

4)Risorse adeguate per il rinnovo del contratto di lavoro

5)potenziamento degli organici del Corpo Nazionale VVF

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail