Ultim'ora

Lezioni sospese, Asacom a casa senza stipendio?Le preoccupazioni della categoria professionale

Siracusa- La sospensione delle lezioni fino al 15 marzo, disposta dal Governo nazionale, ai fini precauzionali, per contenere la diffusione del Coronavirus ha scisso gli italiani in due fronti d’opinione opposti: i favorevoli e i contrari. D’altronde, si tratta dell’effetto che sortiscono tutte quelle scelte, prese nell’immediato, che chiedono uno sforzo di rimodulazione delle proprie abitudini quotidiane, creando qualche disagio alle famiglie chiamate a riorganizzarsi, in fretta e furia.

Tra le figure professionali che lavorano in ambito scolastico, stando ad una lamentela generalizzata degli addetti ai lavori, che accogliamo, gli Asacom, gli assistenti all’Autonomia e alla Comunicazione pagheranno questa assenza dei ragazzi dalle classi più di ogni altra.

Gli assistenti all’Autonomia e alla Comunicazione, previsti come figura professionale dalla legge 104, del 5 febbraio del 1992, con la loro presenza e il loro intervento favoriscono il diritto allo studio agli studenti con disabilità, fungendo da interfaccia e collante qualificato tra l’alunno, la classe, i docenti curriculari e di sostegno e i servizi territoriali, ma ancora, nonostante la costante formazione, sono in balia della precarietà dal punto di vista contrattuale e di conseguenza finanziario.

Infatti, questi professionisti agiscono, in prevalenza, all’interno delle cooperative e il loro stipendio dipende dalle effettive ore di assistenza prestate in classe. Quindi, restando a casa i loro ragazzi non percepiranno alcun emolumento, con gravi ripercussioni sulle entrate e dunque sul loro reddito familiare.

DI fronte a queste situazioni emergenziali, infatti, emerge la loro debolezza e chiedono a gran voce di essere in qualche modo stabilizzati, magari direttamente dal Miur. Una proposta in tale direzione è stata presentata, ma nel frattempo resteranno per 10 giorni senza stipendio, salvo intervento del Ministero o degli enti locali, qualora ne avessero potere.

L

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4589 Articoli
Giornalista