Ultim'ora

Si è spento un altro decano del giornalismo siracusano, il fotografo Pippo Saraceno

Siracusa- E’ scomparso un altro decano del giornalismo siracusano, un asso portante delle redazioni dei quotidiani storici del capoluogo. Con i suoi scatti fotografici, frutto di maestria tecnica, ma soprattutto della lunga e poliedrica esperienza sul campo, ha raccontato i fatti siracusani per diversi decenni. Giornalista ad honorem, ma soprattutto un uomo gentile, di poche parole, ma che sapeva utilizzare al momento giusto, calibrandole con la sua immane saggezza e facendole diventare affondi, grazie a quel sarcasmo sottile che in pochi possiedono…mancherà.

Mancherà a chi, come la scrivente, seguiva i suoi consigli preziosi e le sue posizioni strategiche, per fare lo scatto migliore, per captare l’espressione più originale…l’attimo che le immagini colgono e riferiscono senza filtri…

Mancherà perchè la sua presenza, per i giovani e meno giovani, durante le conferenze era una costante.

Piegato dall’età era sempre il primo ad arrivare, così come a dileguarsi per agevolare il lavoro di redazione. Quando arrivava lui, arrivava lo sguardo confortante, la mano rugata che incoraggiava, l’uomo che sapeva commuoversi ed adirarsi, il professionista che insegnava, anche a rivendicare il rispetto che ormai in molti negano alla categoria…Signor Saraceno la sua assenza peserà…tanto!…L’ultimo saluto al compianto collega martedì prossimo alle 11 nella chiesa di Santa Rita

Mascia Quadarella

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4714 Articoli
Giornalista