Ultim'ora

Bimba si smarrisce in spiaggia a Priolo, ma viene subito lanciato allarme col megafono: ritrovata

Priolo- Capita spesso, basta una distrazione di qualche secondo, lo sguardo rivolto da un’altra parte e i bambini sfuggono al controllo dei più attenti dei genitori. E’ successo anche, questa mattina, a Marina di Priolo, dove una bambina si è allontanata dai genitori, che subito hanno lanciato l’allarme grazie al megafono di emergenza, in uso alla Protezione civile, installato nel tratto ex Espesi fino alla postazione della Misericordia.

Proprio grazie all’impianto è stata diramata subito la descrizione della bimba e bagnanti e bagnini hanno contribuito ad intercettarla sul vasto arenile, affollato in questa domenica afosa sebbene nuvolosa di inizio luglio. La bimba, poco dopo la scomparsa dalla vista dei genitori, è stata loro riconsegnata sana e salva.

L’impianto – ha fatto sapere il Sindaco Pippo Gianni – è stato di recente testato per accertarne il perfetto funzionamento ed è a servizio sia dei bagnanti sia delle eventuali emergenze industriali”.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4425 Articoli
Giornalista