Ultim'ora

Belvedere, Vinciullo: “Si trovino nuovi locali per la Guardia medica”

Siracusa- Il Comune di Siracusa ha più volte sollecitato l’ASP 8 a rilasciare l’immobile dove attualmente è ubicata la Guardia medica, che svolge una funzione di straordinaria importanza nell’assistenza sanitaria a favore della comunità di Belvedere dal momento che, vogliamo ricordare, a Belvedere non esiste una postazione del 118. Lo dichiarano Vincenzo Vinciullo, Mauro Basile e Claudio Marino.
"Quando sono stato vicesindaco del capoluogo- prosegue Vinciullo-  mi sono adoperato affinché venissero trovati locali idonei per attivare la Guardia Medica, dal momento che il vertice dell’ASP di allora aveva comunicato all’Amministrazione comunale di Siracusa che era sua intenzione sospendere il servizio qualora il Comune non avesse trovato, a titolo gratuito, locali idonei dove poterla ospitare".
"Ora, è chiaro che sono legato a questa esperienza che si è dimostrata di fondamentale importanza per la cittadinanza di Belvedere - continua Vinciullo- in considerazione anche del fatto che successivamente anche il CUP è stato trasferito nella stessa sede, ma comprendo quelle che sono le richiese che vengono dal mondo della scuola".
"In questa vicenda- esprime il proprio giudizio l'ex parlamentare regionale, affiancato da  due ex consiglieri residenti nel quartiere-  è insopportabile l’inerzia del Comune di Siracusa".
"Allo stesso tempo - sottolineano.- non possiamo non prendere atto con soddisfazione della decisione dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Siracusa che ha deliberato di acquistare un immobile da destinare a sede del Presidio di Continuità Assistenziale a Belvedere.
"Vorremmo ricordare che- concludono  Vinciullo, Basile e Marino- questa è la seconda procedura che viene indetta per la ricerca di un immobile da acquistare, in quanto la prima non ha prodotto alcun effetto ed è stata dichiarata decaduta in data 4 agosto 2020, adesso abbiamo una nuova procedura che si concluderà entro le ore 12 del 22 settembre 2020, speriamo che i cittadini proprietari di immobili facciano una proposta all’ASP in modo tale che questo problema possa essere definitivamente risolto.Al direttore generale, quindi, il nostro riconoscimento per avere attenzionato il territorio di Belvedere come esso merita".
Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4584 Articoli
Giornalista