Ultim'ora

Comitato scuole sicure: “Wi-fi gratis in tutta la città per continuità didattica a distanza”

Siracusa- “Accogliamo e trasmettiamo una serie di istanze, pervenuteci da diversi genitori siracusani, che si trovano in difficoltà nel garantire la continuità scolastica ai propri figli attraverso le piattaforme di didattica a distanza, online. Alcune famiglie, infatti, non dispongono di dispositivi abbastanza moderni per supportare le app scelte dagli istituti, mentre altre hanno piani tariffari di connessione a internet a consumo. Inoltre, la linea in questi giorni sta creando alcuni problemi di copertura, probabilmente per sovraffollamento delle celle”. A parlare è ancora il Comitato Scuole Sicure di Siracusa, il cui direttivo si è messo in ascolto delle esigenze di genitori e studenti nonché degli insegnanti. “Purtroppo –spiega il direttivo del Comitato- il virus ha trovato molti cittadini impreparati, ma anche gli enti locali poco stanno facendo per facilitarli. Infatti, bisognerebbe garantire, all’insegna della città smart che ci fregiamo di avere, connessioni wi-fi aperte e funzionanti in tutte le aree cittadine, per tutta la durata dell’Emergenza Covid-19, ancor di più ora che le misure contenitive potrebbero diventare più stringenti”. Altro argomento che il Comitato affronta, sempre con l’obiettivo del soddisfacimento di un bisogno collettivo, è quello relativo al divieto di acquisto nei supermercati di materiale di cancelleria. “Bene- spiega il Comitato- solidarietà per tutti quei commercianti costretti ad abbassare le saracinesche e subiscono eventuale concorrenza, ma in questo momento in cui i ragazzi e i bambini sono a casa e a noi adulti, ove possibile, viene concesso lo smart working, cioè lavorare da casa, poter acquistare una risma di carta, i quadernoni o qualche colore, risulta importante per poter svolgere i compiti assegnati, o anche per dedicarsi, nel caso dei più piccoli, al bricolage. Quindi, chiediamo di rivedere pure queste restrizioni”, oppure si provveda a censire le esigenze di chi ha bisogno anche di questo materiale”. “ Ci auguriamo- conclude il Comitato- che le amministrazioni locali si facciano carico di soddisfare queste nuove necessità delle popolazioni”

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 3866 Articoli
Giornalista