Ultim'ora

Espulso tunisino sospettato di radicalismo islamico

Pachino:  Espulso dal territorio nazionale per motivi di sicurezza un tunisino di 46 anni, Ben Mahmoud Jilanì, residente a Pachino. Dopo una  lunga attività info-investigativa, nella mattinata di ieri,  gli agenti  della Digos e il personale dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Siracusa  hanno  eseguito l’accompagnamento coatto dell’extracomunitario sospettato di vicinanza al radicalismo islamico .

Il sospettato, già dal dicembre dello scorso anno, era stato segnalato dai servizi d’intelligence in ambito di cooperazione internazionale, in quanto  alcuni componenti del sodalizio in parola, erano in contatto con un minorenne francese di origine italiana, quest’ultimo già noto alle autorità d’oltralpe poiché molto attivo in forum di discussione jihadista e chiaramente intenzionato a raggiungere il teatro siro-iracheno.

Mascia Quadarella

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4934 Articoli
Giornalista