La magica atmosfera, i colori e i sapori del mercato di Ortigia in “Lische di pesce” di Maria Cristina Picciolini

Venerdì prossimo la presentazione del volume che valorizza questo scrigno magico nel cuore di Ortigia, fatto di personaggi straordinari, accoglienza calorosa e qualità delle merci

Siracusa- Il mercato di Ortigia è un luogo dove il tempo di ferma, sembra un limbo sospeso tra passato e futuro, fatto  di scenari pittoreschi,  dove le tradizioni sfidano l’innovazione, e i personaggi sembrano passarsi da generazione in generazione il testimone della ingenua  simpatia. Colori , sapori irripetibili lasciano il segno nella memoria di chi lo visita almeno una volta nella vita, è un patrimonio immateriale della città di Siracusa, che merita la menzione nei diari di viaggio dei visitatori, che gli dedicano recensioni positive in tutti i portali di turismo, per l’accoglienza e le leccornie che riescono ad assaggiare :dalla frutta al pesce freschi, dai salumi ai formaggi artigianali, dalle spezie al buon zibibbo, il tutto servito con il sorriso e il calore che si riserva ai parenti chcce giungono da lontano. A questo contenitore caleidoscopico, ai suoi protagonisti, alle ricette di famiglia, celebrandone l’unicità, è la scrittrice Maria Cristina Picciolini, nel suo libro ” Lische di pesce”, che sarà presentato venerdì prossimo, 30 giugno alle 19.30 al Biblios cafè. Presente l’autrice e qualcuno dei protagonisti che l’hanno ispirata.

Mascia Quadarella

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

CircaMascia Quadarella

Giornalista Contatta:Website | Facebook | Altri articoli

X