Acque marine di Avola promosse a pieni voti dall’Unione Europea

La qualità delle acque avolese risulta eccellente in 12 punti del campionamento e buona in altre due aree balneari

Avola- “Il Mare d’Avola promosso dall’Unione Europea”. Il sindaco di Avola, Luca Cannata, commenta entusiasta i risultati ottenuti dal proprio litorale per quanto riguarda i criteri di pulizia e trasparenza imposti dall’UE sulla qualità delle aree balneari. I dati che promuovono Avola a pieni voti sono stati pubblicati nel mese di giugno dall’agenzia Ue per l’ambiente, Eea, nell’annuale rapporto sulle acque balneabili.

“Il nostro mare ha soddisfatto i più rigorosi criteri dell’Unione europea in materia di pulizia e trasparenza – dice Cannata – il tutto grazie agli interventi messi in campo in questi anni, con la accertata funzionalità del depuratore voluta dalla nostra amministrazione.”

Nello specifico il tratto di costa avolese è stato monitorato in 14 punti diversi ottenendo in 12 punti la qualità eccellente e in due punti quella buona. L’elenco dei 14 punti di osservazione che riguardano Avola è facilmente consultabile sul sito portale.acqua.salute.gov.it e qui di seguito riportato:

200 m Sud rotonda -troppo pieno (eccellente)
Borgelluzzo-Tremoli (buona)
Chiuse di Carlo (ex-46)(eccellente)
Chiuse di Carlo – camping Sabbiadoro (eccellente)
Cicirata- piccio km.0,2 sud torr. Eughini(eccellente)
Farace (eccellente)
Gallina-km 0,25 sud fiume Cassibile (eccellente)
Km 0,2 nord fiume Asinaro (eccellente)
Km. 0,1 sud fiume Cassibile (eccellente)
Pantanello- lido ferro di cavallo (eccellente)
Spiaggia c.da Zuccara (eccellente)
Spiaggia della Loggia (eccellente)
Spiaggia mare vecchio (eccellente)
Torrente Borgelluzzo (buona)

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

CircaMascia Quadarella

Giornalista Contatta:Website | Facebook | Altri articoli