Ultim'ora

Plemmirio Blu, dalla difesa alla valorizzazione del territorio: 2 sabati teatrali offerti

Siracusa- Denunce, tutela, interventi diretti di pulizia e ora anche intrattenimento sul posto. Le associazioni nate a difesa delle periferie balneari a sud di Siracusa ampliano le loro mission, inserendo tra gli obiettivi altri elementi di  auto-gestione del territorio, lanciando all’amministrazione comunale il chiaro segnale che: “Basta poco e unire le forze” per garantire servizi essenziali e qualche spettacolo anche ai residenti e gli ospiti delle contrade marine.

In quest’ottica l’associazione Plemmirio Blu ha programmato per due sabati, il 29 luglio e il 5 agosto, dalle 20.30, nel cortile della chiesa Madonna della roccia,  due spettacoli teatrali. Si tratta di due commedie in siciliano offerte dalla Compagnia teatrale “Arte-Fatti” di Palazzolo Acreide. Gli eventi sono stati resi possibili grazie alla collaborazione tra associazioni, con la circoscrizione Neapolis e  grazie al supporto degli esercenti commerciali della zona.

L’attività culturale dell’associazione Plemmirio Blu  – dichiara Marcello Lo Iacono, in rappresentanza del gruppo di residenti e simpatizzanti che rappresenta-  si affianca a quella sociale per la difesa dell’ambiente e della vivibilità del territorio, oggi messa in pericolo dalla presenza di discariche abusive, spazzatura ed amianto abbandonato”.
“Quest’opera di denuncia e di sensibilizzazione dei soggetti interessati  – annuncia- sarà lunga e laboriosa, ma Plemmirio Blu ha fiducia che si possa e si debba concludere con la vittoria della Bellezza e della Cultura sull’incuria e sull’inciviltà e le rappresentazioni teatrali programmate vanno in questa direzione”.
Mascia Quadarella
Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4803 Articoli
Giornalista