Ultim'ora

“Valore cittadino”preludio di una eventuale lista per Italia sindaco?

Siracusa- “Valore cittadino” nasce formalmente come associazione di “volontariato civico”.

Dalla sua  composizione si evince, però, chiaramente il fine del rodaggio sul campo di una squadra di soggetti, più o meno navigati sul fronte politico, con una prevalenza di anime “redente” dell’ormai svuotato PD, prima del  probabile varo ufficiale di un  nuovo movimento politico o di un’eventuale lista, in caso di ritorno alle urne prematuro, a sostegno di Francesco  Italia sindaco.

Nello stesso comunicato stampa di presentazione della nuova realtà associativa non si nega, né si nasconde, giammai si potrebbe,  la vicinanza del gruppo fondatore all’attuale primo cittadino aretuseo, del quale d’altronde molti dei  componenti sono stati sostenitori incalliti durante l’ultima campagna elettorale.

Presidente dell’associazione è stata nominata Vera Corso, mentre Alessandro Maiolino ricoprirà l’incarico di vice presidente.

Nel direttivo figurano: Cosimo Burti, Giuseppe Fisicaro, Cosimo Azzaro, Maria D’Andrea, Eleonora Conselmo. Angela Gennuso sarà il tesoriere, Cetty Piccione curerà i rapporti con la stampa e la comunicazione. Angelo La Manna si occuperà degli aspetti organizzativi, mentre a Giovanni Di Lorenzo è stata affidata la segreteria. La sede dell’associazione è a Siracusa, in Piazza Santa Lucia n° 20

Punto di forza, non a caso, dell’organizzazione nascente dovrebbe essere il dialogo con l’amministrazione in carica,  per confrontarsi su temi di attualità che coinvolgono direttamente la cittadinanza.

L’associazione, infatti,  dichiara di aver incontrato già  esponenti dell’amministrazione comunale e discusso di alcuni temi, ritenuti urgenti, e continuerà, con cadenza settimanale, questa sua attività di interlocuzione che si concreterà nella realizzazione di incontri pubblici, con la costante presenza dell’amministrazione e degli Uffici di riferimento, per informare ed interloquire secondo un calendario che, a breve, verrà reso pubblico.

Dopo i colloqui con gli assessori Coppa e Genovesi, il prossimo in programma è quello con Lo Iacono.

In poche parole sembra che i componenti di “Valore cittadino” stiano annunciando delle “riunioni di famiglia”, poiché non rappresenterebbero un gruppo di azione o proposizione superpartes,  bensì una sorta di maggioranza  esterna “in borghese”,  a supporto di quella alla guida del Palazzo di Città…di cui fungeranno un po’ da hashtag,  simbolo non a caso, forse, del loro logo.

Concedendo il beneficio del dubbio sull’impegno civico, che potranno dimostrare strada facendo, con molta probabilità i membri dell’associazione,  proprio perché non titolari personalmente delle cariche istituzionali, potranno, con il giusto distacco e la vicinanza alla gente comune,  contribuire a raddrizzare meglio il tiro  di chi invece il peso di tali ruoli potrebbe avvertirlo, commettendo errori o trascuratezze  sui quali i supporters a bordo campo potranno “illuminarli”.

Affrontando la questione Tari il gruppo sembra scattare una fotografia delle decisioni recentemente prese al Vermexio, e poco affiora lo spirito di critica, che non escludiamo si possa manifestare ed affinare  più in là.
“Il piano tariffario TARI (derivato dal nuovo piano economico-finanziario) del 2018 – comunicano – ha previsto una riduzione di 4.000.000 di Euro rispetto al 2017. Ciò è dovuto alla minore spesa per il servizio di igiene urbana, passata da circa 1.800.00,00 Euro + IVA mensili a circa 1.500.000,00 Euro + IVA. Questa situazione ha determinato una generale diminuzione della TARI per i cittadini, con qualche limitata eccezione, determinata dall’aumento (nel quadro tariffario complessivo) della quota variabile, a fronte di una quota fissa di gran lunga inferiore. Ovviamente, con l’incremento della raccolta differenziata, passata dal 2,8% del 2017 all’attuale 28%, è presumibile che nel 2019 la quota variabile verrà ulteriormente diminuita, con ulteriore riduzione complessiva della TARI per tutti i cittadini”.

Mascia Quadarella

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4594 Articoli
Giornalista