Ultim'ora

Vinciullo:”Precari dormite sonni tranquilli”

Siracusa – “Precari dormite sonni tranquilli. Nessuna contraddizione tra la legge che favorirà la vostra stabilizzazione e la nota diramata dal direttore generale dell’Assessorato delle Autonomie locali”. Lo ribadisce il deputato regionale Enzo Vinciullo, che annienta sul nascere i dubbi sollevati in provincia sulla questione. La legge 27 del 29 dicembre 2016 e pubblicata due giorni  dopo sulla Gazzetta ufficiale siciliana, che disciplina le modalità di assunzione del personale precario siciliano, stando al parlamentare, sarebbe ben chiara e i suoi contenuti non sarebbero inficiati da nessun intervento successivo. “Alle sciocchezze, diffuse ad arte, circa una presunta disparità di vedute fra la legge e la nota del Direttore Generale dell’Assessorato sottolinea, con rammarico Vinciullo- è bene rispondere facendo chiarezza per evitare che questa favola, o incubo tutto siracusano, continui a diffondersi, creando panico fra i lavoratori”. “Personale che,-  continua –  anziché avere riacquistato la serenità dovuta, viene spinto  sul baratro della tragedia e della preoccupazione infondata, per poi immaginare l’intervento di qualche presunto “Arcagelo Gabriele” dovrebbe risolvere la problematica inesistente, ma creata allo scopo di poter dire sono stato io!”.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4935 Articoli
Giornalista