Ultim'ora

Ai domiciliari 45 enne siracusano, sabato aveva rubato e scippato la borsetta a due anziane. Incastrato dalla Mobile anche per i tatuaggi evidenti alle braccia

Siracusa  – Sabato mattina, nel capoluogo,  si era reso responsabile, con modalità diverse,  di ben due furti ai danni di altrettante anziane, ma a stringere il cerchio attorno a lui sono stati subito gli agenti della Squadra mobile aretusea. Gli investigatori, infatti,   lo hanno incastrato  grazie ai filmati recuperati dalle telecamere di videosorveglianza presenti nella zona  teatro dello scippo, dalle  cui immagini  emergevano  alcuni particolari tatuaggi  che l’autore dei colpi, soggetto noto alle forze dell’ordine, ha alle braccia.

Così Carmelo Pugliara, 45 enne  siracusano è finito ai domiciliari, con l’accusa di un  furto con destrezza e di uno con strappo.

Stando alla ricostruzione dei fatti, l’arrestato avrebbe alla prima donna rubato la borsetta appoggiata sul sedile lato passeggero della sua auto in movimento,   mentre a bordo di un ciclomotore avrebbe raggiunto la seconda vittima  alle spalle, scippandole la tracolla.

I poliziotti avendolo identificato, si sarebbero  subito recati al suo indirizzo per procedere all’arresto, ma Pugliara era fuori casa .

E’ stato per strada che gli agenti, infatti, sono riusciti a  fermarlo, nonostante il tentativo del sospettato di darsi alla fuga alla loro vista, confondendosi  poi tra la folla.

Durante la  successiva perquisizione domiciliare  nell’abitazione di Pugliara sono stati rinvenuti gli indumenti utilizzati per uno dei due colpi messi a segno.

Mascia Quadarella

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4876 Articoli
Giornalista