Dal 4 al 6 luglio Feste Archimedee in Ortigia, domani conferenza di presentazione

Carlo Gilistro, patron e ideatore dell'evento ormai calendarizzato dell'estate siracusana, sveleràà l'identità degli special guest di quesst'anno

Siracusa- Al via, da giovedì 4 fino al 6 luglio, a Siracusa l’edizione 2019 delle Feste Archimedee. Si tratta di un innovativo format multidisciplinare ideato, 8 anni fa, dal pediatra Carlo Gilistro, per valorizzare, sulle orme del geniale matematico siracusano, i talenti locali, veicolando messaggi pedagogici alle nuove generazioni di figli e genitori.
Grazie all’organizzazione- formata da Edda Cancelliere, Maria Josè e Daniela Occhipinti, con la collaborazione di Raffaele Malfa e Carlotta Zanti- e al patrocinio di enti pubblici e società private, l’isola di Ortigia, con i suoi suggestivi scorci, si trasformerà in una vetrina itinerante, affacciata sul mondo, di risorse umane, all’interno della quale si declinerà, magnificandola, l’arte in tutte le sue forme, tra cui quella culinaria.
Come ogni anno, tante le sorprese in serbo, alcune delle quali saranno svelate domani, lunedì 1 luglio, alle 11.00 nel corso di una conferenza stampa che si terrà “Al sud”,  ubicato in via Cavour 6.
Oltre agli organizzatori, prenderanno parte all’incontro con i giornalisti: il sindaco di Siracusa, Francesco Italia e l’assessore regionale all’Agricoltura, dello Sviluppo rurale e della pesca mediterranea, Edy Bandiera.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

CircaMascia Quadarella

Giornalista Contatta:Website | Facebook | Altri articoli

X