Ultim'ora

Giuliana Conti, 110 e lode e la tesi candidata al Premio “Medicina di Genere”

Siracusa- Promesse siracusane della Medicina crescono. Giuliana Conti, 28 anni, figlia del noto senologo e medico di medicina generale Gianfranco, oggi ha conseguito, con la votazione finale di 110 e lode, la laurea in Medicina e Chirurgia presso l’ateneo catanese.

La giovane donna, che ambisce a diventare una specialista in Ginecologia ed Ostetricia, ha dissertato una tesi sul ritardo di crescita intrauterino tardivo, dal titolo ” Late-Onset Fetal Growth Restriction: conservative management according to risk-stratification study “, tradotto ” Restrizione della crescita fetale ad esordio tardivo: gestione conservativa secondo lo studio di stratificazione del rischio”, frutto di uno studio più ampio seguito per 6 mesi a Londra.

L’approfondimento della neo dottoressa siracusana si è guadagnato la candidatura da parte della commissione esaminatrice, di cui relatore è stato il prof. Antonio Cianci primario del reparto di Ostetricia e Ginecologia al Policlinico-Vittorio Emauele , al “Premio di Medicina di Genere”, promosso ogni anno dall’Università etnea per le migliori tesi.

Giuliana Conti ha già ben chiaro quale sarà il suo futuro accanto alle donne nel momento più delicato della loro vita: ” La diagnosi prenatale- dice- è un universo tutto da esplorare e che offre l’opportunità di intercettare ed intervenire in tempo su alcune patologie congenite e dunque contribuire alla serenità delle gestanti”.

Le congratulazioni a lei e a tutti i neo-laureati in Medicina dalla redazione di Oranews.net

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4859 Articoli
Giornalista