Ultim'ora

Ritorno a scuola col battidenti, riscaldamenti Ko

Siracusa – Ritorno a scuola col battidenti per gli studenti di alcuni istituti scolastici siracusani, di ogni ordine e grado. Infatti, in diverse strutture gli impianti di riscaldamento non hanno fatto il loro “dovere”, o perché le caldaie sono rimaste spente o perché non potenziate per far fronte alle anomale temperature “artiche” degli ultimi giorni, anche nel nostro territorio. Molti ragazzi, ma pure i professori, per guadagnare un pò di calduccio e non gelare durante le lezioni, hanno tenuto addosso giubbotti, sciarpe e cappellini. Tutti equipaggiati, dunque, per la neve…Più che nelle classi sembrava di essere, in realtà  in un  impianto sciistico. I genitori e gli addetti ai lavori auspicano che gli enti di competenza rimedino presto, facendo eseguire i controlli agli impianti nelle scuole, perché sarebbe impossibile continuare le attività didattiche con il freddo, che sta caratterizzano la seconda settimana di questo gennaio, in cui la merla ha fatto sentire molto prima il suo verso “paralizzante”. Non sarà il caso di inserire negli zaini qualche plaid?                                                                                                                                                                                    Mascia Quadarella

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4935 Articoli
Giornalista