Ultim'ora

Aggredito sindaco di Avola da un 36 enne

Siracusa –  Ha subito una grave aggressione, per fortuna limitatasi alle minacce,   nel tardo pomeriggio di ieri, sotto la sede del Municipio,  il sindaco di Avola Luca Cannata. Il primo cittadino, infatti, era stato atteso  alla fine del suo lavoro  in Comune da un 36 enne del posto, Sebastiano Germano, che lo ha minacciato di morte, roncola in mano, per  ottenere un contributo economico. Per fortuna il sindaco è rimasto indenne, perché l’intervento di alcuni dipendenti comunali in sua difesa hanno scongiurato il peggio. Il protagonista del triste episodio di esasperazione è stato subito identificato e assicurato alla giustizia dagli agenti di Polizia del locale commissariato.  Nessun dubbio sulle sue responsabilità, in quanto nella sua abitazione i poliziotti hanno rinvenuto l’attrezzo atto ad offendere, con cui  aveva minacciato di usare contro il giovane sindaco.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4935 Articoli
Giornalista