Ultim'ora

Castagnino all’amministrazione: “Non prendete i meriti che non avete”

Siracusa- Ieri mattina, alla vigilia dell’ennesima seduta del Consiglio comunale di Siracusa, alcuni  consiglieri comunali della residua opposizione – Mauro Basile, Salvatore Castagnino e Federica Barbagallo –  hanno voluto sottolineare, indicendo una conferenza stampa, i risultati del lavoro finora svolto dai loro gruppi consiliari.

I  tre rappresentanti dell’opposizione, infatti, non avrebbero ben gradito l’assunzione di meriti da parte dell’amministrazione e quindi della maggioranza sulla riattivazione di alcuni importanti  servizi  per la cittadinanza, come appunto asili nido, refezione scolastica, Asacom. A dire dei consiglieri il risultato andrebbe esclusivamente riconosciuto a loro e alle loro mozioni.
Scendendo sull’aspetto squisitamente politico, poi, Castagnino non ha, nemmeno in questa occasione, risparmiato bordate alla neo  presidente del Consiglio comunale, Moena Scala, definita dallo stesso “l’ottavo assessore”. Castagnino rimprovera alla presidente di “entrare nel merito di discussioni politiche, intervenendo in prima persona, piuttosto che dare la parola per la risposta agli assessori di riferimento, ribadendo il concetto:” Come un ottavo assesore fa!”.

Castagnino si è dichiarato e dimostrato sin dalla  prima seduta sul piede di guerra, forse avrebbe preferito vedere i Cinque stelle all’opposizione. Intanto, ieri sera è passata anche la sua proposta di recuperare le somme in bilancio da destinare alla manutenzione ordinaria del cimitero. Il luogo di commemorazione del capoluogo, infatti, è in pessime condizioni strutturali, denunciate da anni dall’associazione Gli Angeli da Giacinto Avola.

Mascia Quadarella

 

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4915 Articoli
Giornalista