Ultim'ora

“Giornata delle lingue” ieri al Quintiliano, istruzione e divertimento vanno di pari passo

Siracusa- Un momento per ritrovarsi, vecchie e nuove generazioni di studenti, per sperimentare sul campo le nozioni apprese sui banchi  dello storico “magistrale” , oggi liceo a più indirizzi , e sfoggiarle con pronunce quasi perfette in canti della tradizione, che hanno riscosso applausi e cori spontanei dei genitori, felici di condividere insieme ai figli sorrisi e talenti. Istruzione e divertimento, ieri pomeriggio, sono andati  di pari passo, a ritmo di musica,  all’Istituto Quintiliano di Siracusa, dove è stata celebrata la “Festa delle lingue”, attività extracurriculare, ormai diventata appuntamento fisso della scuola. Un creativo open day durante il quale sono state messe in mostra le qualità canore, ginniche e  di intrattenimento di diversi alunni e nel corso del quale non è mancato banchettare tutti insieme, con dolci home-made preparati per l’occasione, che anticipa la pausa natalizia e i brindisi “rigorosamente analcolici” di fine anno. Un evento che ieri ha contribuito a rallegrare chi si trovava a passare da via Tisia, catturato dalla gioia espressa dagli studenti partecipanti, che hanno saputo trasformare l’androne della scuola in una sala da ballo, dimostrando che anche tra le “mura didattiche” è possibile coniugare dovere con piacere, grazie alla guida sapiente di docenti che amano il loro lavoro.

 

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4915 Articoli
Giornalista