Sul balcone del Municipio di Avola sventola la bandiera della Croce rossa

Simbolo di un'organizzazione che si batte per i diritti umanitari e di cui si celebra la giornata mondiale.

Avola- In occasione della Giornata mondiale della Croce Rossa, una delegazione Cri, con in testa il presidente del comitato avolese Stefano Genovese e alcuni volontari, è stata ricevuta al Comune di Avola dal sindaco Luca Cannata. Il gruppo ha consegnato al primo cittadino la bandiera ufficiale della Croce Rossa, che è stata esposta sul balcone centrale del Palazzo di città e vi rimarrà sino al 12 maggio, per affermare il ruolo della Cri a tutela dei diritti umanitari e il ruolo ausiliario della Croce rossa rispetto ai pubblici poteri.

Un’occasione, anche, per sensibilizzare e avvicinare la cittadinanza al movimento Croce Rossa e far conoscere i compiti svolti dai volontari per la popolazione a tutela e sostegno dei più deboli e della loro dignità.

“Alla Croce rossa abbiamo dato sempre supporto logistico – dice il sindaco Luca Cannata – e con loro c’è un grande rapporto di collaborazione, con tanto di protocollo d’intesa”.

Il comitato avolese della Croce rossa, infatti, è ospitato nei locali messi a disposizione dal Comune in zona Largo Sicilia dal 2017 e di proprietà dell’ente, che lo ha concesso in comodato d’uso gratuito.

“Questa bandiera – conclude – la esporremo con orgoglio e proseguiremo a sostenerla. Una realtà presente sul territorio e in continua crescita come quella della Cri, da parte dell’amministrazione comunale, che continuerà a essere incoraggiata”.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

CircaMascia Quadarella

Giornalista Contatta:Website | Facebook | Altri articoli

X