Ultim'ora

Sinappe, Salvatore Alota è il nuovo vice presidente regionale e interviene sui problemi del carcere di Cavadonna

Siracusa- Salvatore Alota è stato, di recente, nominato vice segretario regionale del Sinappe, il sindacato nazionale autonomo polizia penitenziaria.  Avendo maturato diversi anni di esperienza in ambito sindacale di categoria, Alota, si è subito messo al lavoro, segnalando le criticità del sistema carcerario nel territorio, rivolgendo particolare attenzione alla situazione precaria che si registrerebbe nella casa circondariale di Cavadonna.

Il sindacalista segnala, come altri suoi colleghi di altre sigle sindacali, la carenza di personale nella struttura penitenziaria del capoluogo e l’assenza di  turnover,  che consenta di rimpiazzare gli agenti andati in pensione, ma anche quelli trasferiti in altre sedi.

La popolazione delle celle sarebbe a dire di Alota in esubero rispetto al personale di polizia penitenziaria attualmente disponibile, costretto a turni di lavoro stressanti , difficilmente sostenibili a lungo.

Il Sinappe si schiera a sostegno della vertenza già avviata dal personale e annuncia di voler mettere in campo tutte quelle azioni volte a garantire sicurezza nell’ambiente di lavoro di per se stesso già difficile.

Mascia Quadarella

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4901 Articoli
Giornalista