Ultim'ora

Giuseppe Raimondi lascia i 5 stelle e va Oltre. Per qualcuno era il candidato sindaco alternativo a Silvia Russoniello

Siracusa- Il Movimento 5 stelle perde pezzi, e anche importanti. L’ingegnere Giuseppe Raimondi, il cui nome costituiva, pare, negli ambienti pentastellati l’alternativa a quello di Silvia Russoniello, da proporre a sindaco del capoluogo, da storico attivista congeda il gruppo e va Oltre, lanciando una “Granata” in pieno cielo stellato, a pochi giorni dalla consegna delle liste.

Non rinnega nulla del suo percorso politico il giovane professionista siracusano, si sente a posto con la propria coscienza e del contributo dialogico che ha dato per i grandi temi d’attualità che riguardano il presente e il futuro della città, ma ha  scelto Oltre.
La comunicazione del cambiamento è stata affidata ad un lungo post sui social.

“Sento la necessità. come ho fatto fino a poco tempo fa, di dare un contributo fattivo, concreto, che superi le inutili barriere ideologiche,  e che sia aperto ad un dialogo costruttivo, che consenta di raggiungere l’obiettivo più alto della politica: soddisfare i bisogni e le necessità dei cittadini. Lo faccio e farò con assoluta continuità di metodo e di pensiero. Con e per Fabio Granata sindaco, cerco di dare continuità a tutte quelle tematiche  che ci appartengono e che meritano di essere trattate, con pragmatismo,  preparazione e concretezza”.

Conclude il suo lungo post su Facebook, non chiudendo la porta in faccia come altri, ma con un addio garbato e politicamente corretto: ” Sarò sempre grato al passato e rivolto con speranza al futuro”.

Mascia Quadarella

 

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4859 Articoli
Giornalista